Una importante segnalazione "interna" dello Stato Maggiore Esercito sui movimenti del "Fronte Nazionale" di Valerio Borghese che porteranno poi al tentato colpo di Stato dell' 8 dicembre 1970, il "golpe dell'Immacolata", che fallirà clamorosamente... 

 

 

 

STATO MAGGIORE DELL’ESERCITO

II REPARTO (SIOS)

 

Roma, 5 agosto 1970

 

Prot. N° 4280/1381

Oggetto: “FRONTE NAZIONALE”

 

 

APPUNTO

 

 

1. Fonte fiduciaria segnala quanto segue in relazione al “FRONTE NAZIONALE”:

 

a. in questi ultimi mesi è stata intensificata l’attività volta a perfezionare l’organizzazione del “FRONTE” su scala nazionale; i risultati conseguiti sarebbero ottimi;

b. secondo voci che circolano nell’ambiente dell’estrema destra extra parlamentare:

 

(1) al “FRONTE” avrebbero aderito numerosi ufficiali delle tre Forze Armate e della Polizia e numerosi alti funzionari dello Stato, residenti in tutte le Regioni;

(2) l’organizzazione sarebbe ora pronta per il passaggio alla “fase azione” secondo gli obiettivi noti (mutamento della struttura dello Stato);

(3) gli esponenti si riunirebbero frequentemente, in questo periodo, per definire l’inizio della “fase azione” (scelta del tempo), entro il periodo agosto-settembre del corrente anno;

(4) le “predisposizioni organizzative basate sul criterio della sorpresa assicurerebbero l’immediato successo del FRONTE”.

 

 

2. Gli elementi citati saranno segnalati al SID per la valutazione di competenza.

 

A parte ciò, SIOS ritiene che:

a. si tratti di organizzazione ormai caratterizzata da una ben definita fisionomia e da una solida base organizzativa (valutazione che prescinde dagli elementi indicati al paragrafo 1, che rispecchiano una tendenza alla “esagerazione”);

b. sia necessario – in ordine a quanto di diretto interesse per l’Esercito – continuare (azione in corso sin dall’acquisizione dei primi elementi informativi) a svolgere adeguata attività preventiva di Polizia Militare, specie in ordine alla individuazione di eventuali collusioni tra ufficiali ed esponenti del “FRONTE”.

 

 

3. Sarà provveduto all’attuazione di quanto indicato al paragrafo 2.b. nel quadro dell’attività preventiva che viene svolta nei riguardi di tutti i tentativi eversivi in direzione dell’Esercito (estrema destra o estrema sinistra).

 

 

4. In visione i principali elementi acquisiti precedentemente in merito al “FRONTE”:

 

allegato 1: Appunto in data 9.12.1969 inviato al SID (elementi già rappresentati alle SS.AA.);

allegato 2: lettera di S.E. il Capo di S.M.E. al Signor Ministro in data 30.12.1969 in ordine ad una segnalazione riguardante l’attività del “FRONTE” in direzione dell’Esercito;

allegato 3: Appunto in data 12.3.1970 relativo alla partecipazione del Col. F (alp) spe. (R.N.) Gherardo GUASCHINO ad una riunione organizzata dal “FRONTE”.

 

 

PER INFORMAZIONE

(firma di un ufficiale)